Roller Club Biasca by Elio Laffranchini

Vai ai contenuti

Menu principale:









18.11.2017 campionato
Il Biasca si conferma leader

Anche l’Uttigen sceso in Ticino con grandi ambizioni si è dovuto inchinare al Biasca sempre intrattabile al Palaroller con ancora una volta l’importanza di saper trasformare i rigori a far la differenza. Al Biasca ne sono stati assegnati 3 con Orlandi che li ha infilati tutti mentre i bernesi non hanno saputo concretizzare con Vanina le due occasioni concesse. Il Biasca conferma quindi il primo posto in classifica con una prestazione maiuscola specialmente in fase offensiva. Il primo tempo concluso sul 2 a 2 ha visto le due squadre affrontarsi a viso aperto con belle trame e bellissime reti. La ripresa è stata caratterizzata dal gioco maschio degli ospiti  con azioni spumeggianti e con rapidi cambiamenti di fronte. Nei   5 minuti finali  la coppia arbitrale si è eretta ad assoluta protagonista. Con il Biasca padrone della situazione e avanti di due reti hanno assegnato il blu a Figueredo al 44° , giusta la loro interpretazione, hanno voluto infierire  con un severissimo  rosso diretto per reclamazioni , regalando un rigore e 4 minuti di superiorità ai bernesi e obbligando i padroni di casa a giocare con due soli uomini di movimento. La rete del 5 a 4 permetteva ai biaschesi di recuperare un giocatore ma la lunga inferiorità portava al non del tutto meritato pareggio degli ospiti ottenuta a due minuti dalla sirena. Due falli di frustrazione degli ospiti regalavano a Orlandi la possibilità di usufruire di  due tiri diretti che non ha fallito. Le reti biaschesi sono state ottenute da Orlandi ( 4 ), da Rè e Boll Gregorio con una doppietta a testa. La festa è stata rovinata dall’infortunio a capitan Ruggiero che cadendo malamente si è procurato la frattura di un dito. Il Biasca ha giocato con la squadra al completo: Figueredo, Tatti, Giger, Boll C. , Boll G. , Rè, Ruggiero, Rodoni, Scanavin, Orlandi.
Br.








Torna ai contenuti | Torna al menu