RCB 4 nazionali - Roller Club Biasca by Elio Laffranchini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio
08.04.2015

Nazionale elvetica per quattro biaschesi



(nella foto da sinistra Marzio Vanina, Tiziano Tatti, Camillo Boll e Andrea Grassi)

Nel lungo fine settimana pasquale ben quattro biaschesi hanno difeso i colori rossocrociati alla 66° Coppa delle Nazioni, il torneo internazionale di hockey su pista più longevo e prestigioso del mondo, che si svolge con cadenza biennale a Montreux. Sul parquet della Omnisport si sono viste all’azione le migliori nazionali al mondo, le quali hanno approfittato dell’occasione per testare schemi ed effettivi in vista del mondiale che si svolgerà a fine giugno a La Roche Sur Yon (Francia).
A Marzio Vanina e Andrea Grassi, che hanno partecipato all’europeo ad Alcobendas (Spagna) l’anno scorso, si sono affiancati Camillo Boll e Tiziano Tatti, alla loro prima esperienza in nazionale senior, dopo un europeo a Valogno (Portogallo) con le giovanili. Dei quattro, cresciuti e formati nel Roller Club Biasca, Tatti, Boll e Grassi militano nel borgo natio, mentre Vanina, già da qualche anno nel giro della nazionale, è attualmente in forza all’Uttigen. È la prima volta che la nazionale svizzera annovera tra le sue fila quattro ticinesi.
Vince per la quarta volta consecutiva il Portogallo, che si impone 3 a 2 sulla Spagna in una spettacolare finale incorniciata da un palazzetto gremito di spettatori. La Svizzera, che nel girone di qualificazione nulla ha potuto contro Spagna e Portogallo, chiude al settimo posto, mostrando comunque di poter competere alla pari con Germania e Francia.

Torna ai contenuti | Torna al menu